Juniores: Pokerissimo!

on .

ALE6535-1024x680

Una carrellata di risultati per il Volley Virtus (nella foto le Juniores, ancora a segno a Brescello).

JUNIORES

Non c’è davvero molto da dire sulla facile vittoria ottenuta a Brescello dalla compagine Top Junior di volley femminile della nostra Polisportiva
Virtus. Anche se è vero che in certe partite conta solo il risultato (ed è stato un 3 a 0 per noi), anche se è vero che abbiamo ottenuto la quinta vittoria su cinque incontri disputati (e guidiamo la classifica del nostro girone a punteggio pieno), il coach a fine partita era di pessimo umore.
Intervistato sulla questione ha ribadito alcune dei suoi tanti ”essentials” sul gioco di squadra:

1. massimo rispetto degli avversari, di qualsiasi avversario e, giocando così male (per lui) si finisce col mancare di rispetto;

2. giocare meglio in partite come questa (facili) permette al coach di far giocare di più chi abitualmente passa molto tempo in panchina e questa è una “responsabilità” che chi gioca di più dovrebbe sentire nei confronti delle proprie compagne di squadra;

3. giocare molto sottotono (e sottoritmo) non aiuta minimamente a preparare quelli che saranno gli scontri più impegnativi della nostra stagione agonistica, aumenta anzi il rischio di una pericolosa presunzione e presunta superiorità che potrebbero essere molto pericolose nei momenti difficili che si potrebbero presentare soprattutto in alcuni match della seconda fase di campionato.

Prossimo appuntamento a Gavassa, contro il “Daino”, venerdì 30 ore 21.
Continuate a tifare per noi. (M.MENGOLI)

RAGAZZE

Week end impegnativo, quello scorso, per la squadra Ragazze che ha sostenuto ben due partite consecutive! Giovedi la sfida ha avuto luogo a Gavassa dove ad aspettarci c’era una squadra abbastanza tosta: le nostre ragazze non sono veramente mai entrate in partita, subendo decisamente il gioco avversario ben costruito e strutturato. La sconfitta è stata indubbiamente un colpo duro per le nostre atlete che sono tornate a casa con un pesante 3-0 sulle spalle! Il giorno dopo , tuttavia, la situazione è cambiata: si scende in campo alle 18.45 a Reggio, primo set perso con ancora molti errori dovuti a distrazioni e incomprensioni in campo, probabilmente legati alla paura di un’altra sconfitta, ma nel secondo set la musica cambia drasticamente. Il nostro gioco si fa più pulito e gli attacchi decisamente più efficaci, abbiamo anche assistito al primo “vero muro” che ha caricato tantissimo le ragazze! Sul punteggio quindi di 1-1 la partita riprende per la resa dei conti e ad avere la meglio sono proprio le nostre ragazze che lasciano le reggiane a bocca asciutta con un punteggio di 25-15. Insomma è scesa in campo una squadra con atteggiamento completamente diverso rispetto al giorno prima ed è cosi che le vogliamo vedere sempre!! FORZA VIRTUS!!

PULCINE

E finalmente, sabato alle 18, nella palestra Espansione Sud a Correggio, cominciano a giocare anche le più piccole del volley Virtus. Arrivano in palestra: un po’ agitate, sempre sorridenti, mai silenziose, con mollette, cerchietti, codini per ogni gusto e colore, pronte ad iniziare il loro campionato; tutte in divisa bianca Virtus, ginocchiere e scarpe da ginnastica ben allacciate. Le convocate sarebbero 15 ma alla fine sono 12 le atlete presenti sabato che scendono in campo. Sono divise in 3 squadre che incontreranno, a turno, le 3 squadre avversarie, della squadra ospite Audax Poviglio, per un totale di 9 set. Alena, Letizia, Gloria e Beatrice; Sara, Camilla, Laura e Anna; Matilde (che ci abbandona a metà gara perché non sta bene), Chiara, Elena e Medina. Ottimo e concentrato l’allenamento pre partita, poi inizia la gara. Le bimbe sono state brave, molto attente ad ascoltare i suggerimenti delle allenatrici a bordo campo, caricate dai tantissimi genitori venute a vederle; in alcuni punti poco concentrate a causa dell’emozione e del tifo. La partita finisce con un 5-4 a favore della squadra avversaria, che comunque è una buonissima partenza e uno stimolo per migliorare. A fine partita, le allenatrici si sono dette molto soddisfatte del lavoro svolto dalle loro atlete, le bimbe si sono divertite, hanno dato il loro meglio e si sono dette pronte a fare molto di più. Alla prossima. (M.ROSSI)

  • Spal
  • Silcompa
  • BancaMediolanum
  • BancoEmiliano